Dizionario

.

Questa pagina viene creata allo scopo di dare informazioni utili per una giusta e corretta formazione nei confronti della comunità.

.

L’acronimo LGBTIQAPK sta per Lesbiche/Leather(*), Gay/Genderfree(*)/Genderfluid(*), Bisessualə/Bear(*), Trans(sessualə/gender), Intersessualə, Queer/Questioning, Asessualə/Agender/Aromanticə, Pansessualə/Poliamorosə, Kinky.
Il + rappresenta tutte le identità di genere e tutti gli orientamenti sessuali ancora non riconosciuti all’interno della sigla.

(*) questi termini in realtà non sono realmente riconosciuti nella sigla ufficiale, ma la nostra associazione crede fermamente nell’inclusività e nella forza della comunità e quindi abbiamo deciso di citarli per giustizia di visibilità collettiva.

.

L

.

G

.

Bisessualə

La bisessualità è un orientamento sessuale e indica persone che sono attratte da altre persone cisgender di ambo i generi.

.

Bear

Bear è un termine gergale affettuoso per i soggetti della comunità ursina, sottocultura della comunità omosessuale maschile e sottoinsieme emergente delle comunità LGBTIQAPK+, con eventi, codici e identità specifica. Vengono identificati come orsi coloro che hanno corpi pelosi e portano la barba lunga. Alcuni sono in sovrappeso e alcuni tendono a proiettare l’immagine della mascolinità della classe operaia nel proprio aspetto, ma nessuno di questi è un requisito o un indicatore come quello del pelo. Il concetto di orso può essere applicato come identità, appartenenza e ideale di vita. Nella comunità ursina vi sono dibattiti in merito a cosa costituisce un orso: alcuni affermano che l’auto-identificazione come orso è l’unico requisito, mentre altri sostengono che i bear devono avere specifiche caratteristiche fisiche (come un petto villoso e una barba folta o un fisico imponente) e un determinato modo di vestire e di comportarsi. Infatti sono nate delle “sotto-categorie”, come:
* cacciatore / hunter – chi, pur non essendo classificabile come orso, è attratto dagli orsi (o da una delle varie varianti, ma non da altri cacciatori),
* cucciolo / cub – uomo orso giovane (o dall’aspetto giovanile) tipicamente, ma non sempre, meno corpulento di un “classico” orso,
* orsetto / little bear – uomo orso di bassa statura,
* orsone / big bear – uomo orso di grossa stazza (tendenzialmente in forte sovrappeso),
* papà orso / daddy bear – uomo orso maturo, dall’aspetto rassicurante e dall’atteggiamento paterno,
* orso koala / koala bear – uomo orso con capelli e peluria bionda o rossiccia,
* orso polare / polar bear – uomo orso molto maturo e brizzolato o bianco,
* orso lesbico / lesbian bear – uomo orso a cui piacciono altri orsi,
* orso muscoloso / muscle bear – uomo orso che tiene molto a un fisico tonico e scolpito,
* lontra / otter – uomo con corpo molto peloso, in genere con barba o pizzetto, ma con una corporatura fine e, a volte, di bassa statura.

.

Trans(sessualə/gender)

Transessualə era il primo termine (medico) con cui si indicavano quelle persone che hanno un’identità di genere diversa dal loro sesso biologico e che hanno intrapreso (o vogliono intraprendere) il percorso di transizione, ovvero sottoporsi a una terapia ormonale sostitutiva (TOS) e a varie operazioni di variazione del corpo. Nel tempo il termine è variato cambiando il suffisso “sessuale” in “gender” (sociale e politico), facendolo quindi diventare un termine ombrello che andasse a includere le persone trans che non arrivano alle operazioni di riassegnazione sessuale, ma anche persone che non sono esclusivamente legate ai generi maschile e femminile, come le persone non binarie, genderqueer, agender, ecc.

.

I

.

Q

.

Asessualə

L’asessualə è una persona con una mancanza totale di attrazione sessuale o interesse nei confronti del sesso verso persone di qualsiasi identità di genere. Non bisogna però confondere l’asessualità con la privazione del sesso per motivi sociali o religiosi. L’asessualità non è un comportamento, ma un orientamento sessuale vero e proprio. Inoltre le persone asessualə possono scegliere di fare sesso se vogliono, anche se non ne avvertono il desiderio. Nel tempo sono state identificate delle altre sotto-categorie di questo orientamento sessuale, quali:
* Agenderflux (o librafluid) – una persona asessualə, ma con una parziale connessione a un genere, che però può fluttuare essendo più o meno caratterizzato o assente;
* Demisessualə – una persona che prova attrazione sessuale solo con persone per cui nutre una profonda attrazione affettiva, ma che comunque non prevede un particolare interesse per l’attività sessuale;
* Grey-asexual o Greysexual – una persona con un orientamento principalmente asessualə, ma con delle zone grigie che permettono alcune eccezioni, per esempio: si prova attrazione sessuale solo di rado o anche meno / sensazione di alienazione nei confronti della sessualità / identificarsi come asessualə, anche se il termine non rappresenta al meglio il proprio orientamento.

.

Agender

La persona Agender (o gender neutral) non si identifica in nessun genere specifico (specialmente quelli binari come femminile e maschile).

.

Aromanticə

Una persona aromanticə non prova affezione e/o amore per altre persone. Spesso asessualə, ma non è detto che non abbia relazioni di tipo esclusivamente sessuale. La persona aromanticə non è totalmente impossibilitata dal provare amore, poiché può avvertire sentimenti molto forti come l’amore familiare o l’amore platonico amicale. Inoltre, potrebbe avere problemi nel distinguere anche questi diversi tipi di affezione.
L’aromanticità esiste anche in accoppiata con altri orientamenti sessuali, come: bisessualità aromantica, eterosessualità aromantica, omosessualità aromanticə, ecc..

.

Il prefisso Pan- vuol dire “tutto”. La pansessualità è un orientamento sessuale che indica l’attrazione di una persona nei confronti di un’altra persona indipendentemente dal genere o dall’orientamento sessuale di quest’ultima. Una persona pansessualə non attribuisce uno specifico valore a “genere” e “orientamento sessuale”, poiché assegna all’altra persona un significato univoco a prescindere da queste caratteristiche.

.

P

.

P

.

K